giovedì 10 marzo 2011

Dubbio sul Teorema di Pitagora

Ciao a tutti!
Dato che stiamo studiando il "Teorema di Pitagora" oggi mi è sorto un dubbio:
"Perché il Teorema di Pitagora si chiama così, se lo hanno inventato i Babilonesi e Pitagora lo ha solo perfezionato?"
Cerco una risposta. Grazie a chi mi vorrà rispondere.

10 commenti:

  1. chiediamo aiuto anche agli amici degli altri blog!
    prof. Brogi

    RispondiElimina
  2. Pensate che mi ha incuriosito e sono andato a cercare anch'io.
    Quartagno

    RispondiElimina
  3. Ma alla fine possiamo postare anche noi o no?
    Non ho capito molto bene la cosa...

    RispondiElimina
  4. Grazie Prof. dell'aiuto!!!! :)

    RispondiElimina
  5. io ho trovato questa risposta:

    Il teorema di Pitagora prende il nome dall’antico matematico greco Pitagora (569 a.C.-500 a.C.), che fu forse il primo ad offrire la dimostrazione del teorema ed è per questo che tale teorema fu chiamato “ di Pitagora” e non “dei Babilonesi”, popolo al quale Pitagora apparteneva.

    RispondiElimina
  6. MOMENTO MOMENTO MOMENTO MOMENTO !!
    Quindi Pitagora era babilonese?? :-O

    RispondiElimina
  7. Luisa prof. di scienze17 marzo 2011 21:38

    Pitagora che era greco, ha avuto il merito di scrivere la dimostrazione del concetto geometrico che stava alla base del teorema da noi studiato. Il teorema ha preso il suo nome, nonostante fosse conosciuto in civiltà precedenti ed anche orientali (cinesi, indiani), in quanto è dalla cultura greca unità poi a quella romana e giudaica, che si rifà prevalentemente la nostra cultura occidentale.
    http://areeweb.polito.it/didattica/polymath/htmlS/argoment/APPUNTI/TESTI/Gen_02/Cap5.html

    RispondiElimina